Stemma del Comune di Salzano
Comune di Salzano
Interno Filanda

Il museo

Si tratta di un Museo del tutto originale.

La Filanda viene “magicamente” riaccesa e grazie a innovative tecnologie multimediali e il visitatore diventa protagonista di una vera e propria esperienza rivivendo quello che era il lavoro nell’antica Fabbrica della seta.

Particolare attenzione è stata riservata ai giovani, e alle famiglie, alle persone con disabilità.

È un museo ‘tradizionale’ e ‘innovativo’ insieme.

‘Tradizionale’ perché prevede l’esposizione di materiali e macchinari propri della bachicoltura e della filatura, e allo stesso tempo ‘innovativo’ perché video e animazioni, testi, musiche, suoni e rumori, consentono un coinvolgimento acustico/visivo e una più completa fruizione per persone diversamente abili e non, attraverso l’utilizzo della tecnologia che in questo caso spezza le barriere fisiche e percettive.

Un’interazione anche ludica permette un nuovo approccio con le realtà museali e cattura l’attenzione dei bambini e dei giovani.

Si tratta in conclusione di un museo che rende disponibile “il vissuto” della Filanda, da parte di tutti, con tutti i sensi, con tutte le tecnologie.

Particolare l’allestimento ecosostenibile: l’arredo è stato infatti realizzato interamente in cartone, un materiale caldo, naturale, ecologico.

L'apertura del Museo e le visite guidate sono curati dai Volontari del Museo (Pro Loco Salzano)


Il Museo della Filanda di Salzano è stato realizzato 

grazie a un Intervento cofinanziato dalla Regione Veneto Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2007-2013


Per accedere al Museo:

Biglietto intero: Euro 3,00
Biglietto ridotto: Euro 2,00 (ragazzi dai 6 ai 14 anni)
Biglietto gratuito: bambini fino ai 5 anni


Il museo